IT | EN
colletta-di-castelbianco-la-storia

Le origini dell’insediamento risalgono al tredicesimo secolo.

Nel 1995 il villaggio, completamente disabitato, è oggetto di un intervento di recupero articolato in due livelli.

Da una parte si procede al recupero complessivo dell’antico insediamento nel rispetto delle tecniche e dei materiali originali (il progetto di restauro è stato eseguito dall’Arch. Giancarlo De Carlo).

Dall’altra si dota il villaggio di sofisticate infrastrutture tecnologiche che già ora consentono agli abitanti di usufruire della più ampia gamma di risorse di telecomunicazione.

E’ possibile trattenersi a Colletta per periodi prolungati, non necessariamente coincidenti con i periodi canonici delle ferie, oppure eleggere a prima abitazione la casa a Colletta.

Nell’anno 2019 si è pubblicato un libro della storia di Colletta. Questo bellissimo libro, pieno di foto, è in vendita al bar e nell’ufficio del borgo a €29.